Sei consigli per i video live su Facebook

Le dirette live sono il contenutoprivilegiato dall’algoritmo di Facebook, l’unico tipo di post in grado di scalare il newsfeed senza sponsorizzazione. Facebook incoraggialepersone, sia dal loro profilo personale che dalle pagine, a utilizzare i Livevideo per informare la loro audience, per produrre contenuti interessanti, per raccontare qualcosa di sé. Ciascuno di noi può essere un broadcaster qualificato, l’importante è riuscire a coinvolgere il proprio pubblico e mantenerlo connesso.

 

SPIEGARE IL CONTESTO

Anticipate il Live con una descrizione convincente, in grado di spiegare alla vostra audience il contesto nel quale si svolge la diretta. La descrizione servirà sia durante il live che nella sua vita successiva, ovvero quando si trasformerà in un video che apparirà sulla vostra pagina.

COINVOLGERE LE PERSONE

Coinvolgete le persone sull’argomento del quale parlerete prima dell’inizio del live, questo servirà a ricordare loro di seguirvi e invierà una notifica quando siete in diretta.

ALMENO 10 MINUTI

Un buon live dura almeno 10 minuti e massimo 4 ore.

OCCHIO AL FORMATO E ALLA VELOCITÀ DI TRASMISSIONE

Facebook ha dei parametri molto chiari su come devono essere i video live, qui tutte le regole.

L’ENGAGEMENT

Durante il vostro video Live, non dimenticate la vostra audience: per mantenere l’engagement alto potreste rispondere o porre delle domande, chiamare per nome chi sta commentando il vostro video.

SIATE AUTENTICI

Non abbiate paura di essere veri. I live video permettono una connessione autentica con la propria audience, quindi tutto ciò che suonerà troppo “commerciale” sarà poco efficace.


Questo post è stato pubblicato sul blog di .puntozero (qui c’è il link originale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *